Sylviaderijk.com
HOME » Blog IT

Il luogo più ricco…

 

Non mi importa chi sei, quale razza, età o sesso.

So che hai un sogno dentro. E quel sogno che hai tenuto nascosto, per questo hai delle scuse, lo hai rimandato. Tu ascolti le persone che dicono che devi essere realistico. Ma in fondo nel tuo cuore sai che non sei completamente vivo. E la vita è qualcosa, come se vivessi tutti i giorni con il pilota automatico.

Voglio presentarti qualcosa per realizzarti.

Qual è il luogo più ricco della terra, pensa?

Non è la Cina, non è Dubai...

 

È il cimitero… Perché nel cimitero ci sono invenzioni che non sono mai state inventate, cose che non sono mai cresciute da terra, canzoni mai cantate, libri mai scritti, idee mai partorite, persone che non le hanno mai realizzate, perché avevano paura di prendersi dei rischi.

Paura, proprio come te...

Ma sai una cosa? Non sei ancora nel cimitero.

Abbiamo solo una vita, giusto? E ogni momento che passa non lo otterremo mai più.

Leggi questo testo e non lo leggerai mai più una seconda volta come lo hai letto la prima. Come lavare denti mai lo farai un’altra volta come la precedente, non si può riavvolgere la tua vita!

Ora, prendi un bel respiro profondo...(fare) Quel respiro non lo potrai mai più rifare.

 

Questo momento è così prezioso. Dobbiamo essere proprio nel mezzo della vita e fare del nostro meglio. Ora, dobbiamo vivere i nostri sogni perché è possibile!

Seimila anni fa, inventarono la ruota. Solo seimila anni fa, anche la prima scrittura sacra, il primo aereo ha poco più di cento anni, cinquant'anni fa non c'erano ancora internet e i telefonini.

Quindi, per favore non mi dire che tutto è già stato fatto. Qui sulla terra non ci siamo così a lungo! Ci sono sogni, idee e realizzazioni là fuori in attesa di essere scoperti...

Sono in attesa di te!

 

Ho chiesto a una donna cieca: "Cosa c'è di peggio di essere nato cieco?”

Questa donna mi ha risposto: “Sarebbe stato molto peggio nascere ed essere in grado di vedere, ma senza visione.”

Perché non abbiamo cure per ogni malattia che conosciamo? Perché non c’è acqua pulita, cibo, istruzione per tutti su questa terra? Perché qui non c'è pace sulla terra?

Perché dobbiamo morire prima di andare in paradiso?

 

La terra ha tutto da offrire. Possiamo sperimentare qui, ora in questo momento...

È solo un cambiamento di pensiero... perché no?

Solo perché qualcuno dice che è impossibile e non si può? Lasciatemelo dire: non è mai stata creata una statua di un critico. Tutti dicono come fare le cose, anche se loro stessi non l’hanno mai fatto!

Il messaggio è: Sei te stesso, sei qui in questo momento? Vivi la tua vita! Fai un passo verso il tuo sogno!

Si dice che una persona muore il suo venticinquesimo anno ed è sepolta il suo settantacinquesimo...

Sai che cosa vuol dire?

 

Almeno lo vuoi scoprire...

Lascia questo mondo negativo non fargli ottenere alcuna presa su di te, non lasciarlo vincere.

Non andare dove il sentiero è indicato, segnalato... ma vai là, dove non c'è alcun percorso e lascia una scia…

 

 Tradotto da Sylvia